Carrello vuoto
 x 

Itinerari interrotti

Sottotitolo
Il pensiero di Franco Ledda e di Antonio Romano Tassone per una ricostruzione del diritto amministrativo
Autori
L. Giani, A. Police (a cura di)
ISBN
978-88-9391-183-2
N. Pagine
368
Anno Pubbl.
2017
Collana
Contributi di Diritto amministrativo - Classici
Numero
1
Materia
Diritto amministrativo
Product ISBN:  978-88-9391-183-2
30,00 €
Base price 30,00 €
Modificatore prezzo variante:
Discount

Il volume raccoglie gli atti di un convegno dedicato a Franco Ledda e al Suo Allievo Antonio Romano Tassone costruito su un confronto tra il pensiero dei due Maestri su alcuni temi ai quali entrambi avevano dedicato attente riflessioni. Un accostamento prezioso dal quale è emersa non solo la linea di continuità del pensiero ma si è delineato con forza un tratto comune, l’attenzione per i “valori democratici” nei quali credevano e nei quali hanno bisogno di credere, quei diritti vecchi e nuovi ispirati dai “principi di giustizia” che, come insegnava Ledda ai suoi Nipoti, “forse rappresentano la proiezione, nel futuro, di passate conquiste del pensiero e quindi, diciamo pure, della civiltà”. Quei diritti grazie ai quali, ricordava Franco Ledda, il “cittadino” è entrato nella storia, e il giurista, proseguiva il suo Allievo Antonio Romano Tassone, recupera “la tensione verso l’Utopia come fondamentale componente del proprio operare quotidiano”.

There are yet no reviews for this product.

Agenda 2019

Vetrina

La questione meridionale dell'università

di Mauro Fiorentino

Novità

 

 

Rivista online

informazioni

Contatti e info