Carrello vuoto
 x 

Introduzione alla codicistica del jus gentium europaeum

Sottotitolo
Codice Lünig-Leibniz-Dumont
Autori
Massimo Panebianco
ISBN
978-88-6342-936-7
N. Pagine
XII-276
Anno Pubbl.
2016
Collana
Jus Gentium Europaeum. Collana di studi comunitari
Numero
18
Materia
Diritto internazionale
Product ISBN:  978-88-6342-936-7
24,00 €
Base price 24,00 €
Modificatore prezzo variante:
Discount

L'Europa del '700 è una delle mille forme dell'Europa possibile: Europa dei codici, Europa codicistica, Europa della scrittura diplomatica. Si vedrà come il presente volume si ispira alle recenti tendenze dedicate allo studio geo-politico della "grande storia" del diritto internazionale, ai fini della descrizione degli spazi continentali di area vasta. Tale ricerca ha esaminato il periodo più alto della codificazione europea del diritto internazionale della prima metà del '700 e si è fondata su un moderno "codice triplo" risultante dalla combinazione di altrettanti classici della codificazione dello jus gentium europeo. Il cd. Codice "Lünig-Leibniz-Dumont" proviene dalla scuola austro-germanica del '700 europeo, contenente in tutto o in parte la storia internazionale dei singoli Stati europei nei rapporti fra di loro e con gli altri Stati del mondo dall'antico al moderno (Italia compresa). L'autore di questo libro si rivolge ai lettori, come al pubblico benevole di una sala concerti d'Europa del '700 e si augura che i tre codici diplomatici qui esaminati siano come un unico "concerto triplo". Anche tali codici sono "icone" della storia passata e servono a portare fino a noi la voce dei secoli, bene impressa nel loro testo.

There are yet no reviews for this product.

Agenda 2020

Vetrina

La questione meridionale dell'università

di Mauro Fiorentino

Novità

 

 

Rivista Diritto e società


informazioni

Contatti e info