Carrello vuoto
 x 

La nomina dei giudici costituzionali tra indipendenza e democratic legitimacy

Autori
Alessandra Osti
ISBN
978-88-9391-598-4
N. Pagine
168
Anno Pubbl.
2019
Collana
Temi giuridici ed economici
Numero
32
Materia
Diritto costituzionale
Product ISBN:  978-88-9391-598-4
14,00 €
Base price 14,00 €
Modificatore prezzo variante:
Discount

In una società, quella attuale, che sempre più spesso affida al giudiziario (ed in primis ai giudici costituzionali) la soluzione di questioni “politiche” controverse, «judges matter». I giudici contano e di conseguenza necessitano, in maniera forse più stringente che in passato, di indipendenza e di democratic legitimacy per poter assolvere al loro ruolo in maniera autorevole e credibile.

È questo il punto di partenza del presente volume che analizza, in una prospettiva comparata, molteplici procedure di nomina dei giudici costituzionali, proponendone una nuova sistematica e affrontando il tema dei criteri che indirizzano la scelta delle diverse istanze preposte alla nomina.

There are yet no reviews for this product.

Agenda 2019

Vetrina

La questione meridionale dell'università

di Mauro Fiorentino

Novità

 

 

Rivista Diritto e società


informazioni

Contatti e info