Carrello vuoto
 x 

Utopia e carcere

Autori
Stefano Simonetta (a cura di)
ISBN
978-88-6342-780-6
N. Pagine
222
Anno Pubbl.
2015
Collana
Fuori collana
Materia
Filosofia del diritto
Product ISBN:  978-88-6342-780-6
12,00 €
Base price 12,00 €
Modificatore prezzo variante:
Discount

Il rapporto privilegiato tra filosofi e prigioni risale alle origini del pensiero occidentale e ne ha contraddistinto in misura significativa la storia; da Socrate a Severino Boezio sino a Campanella, per citare solo alcuni degli esempi più noti, il carcere ha spesso generato e ospitato - senza che alcun muro potesse poi contenerle - idee destinate a incidere profondamente sul mondo esterno o spunti di riflessioni inattuali, consegnati ai posteri tramite una sorta di messaggio nella bottiglia. Ed è nello spazio angusto di una cella, da cui lo sguardo della mente è portato a levarsi in cerca di un altrove che non può che essere antitetico rispetto alla realtà vissuta, che si sono talora immaginati nuovi mondi e nuovi stati, dando vita a una serie di celebri utopie. Se dunque, suo malgrado, il carcere ha offerto un contributo rilevante alla storia del pensiero utopico e, più in generale, a quella della filosofia, quest'ultima ha la possibilità di ricambiare facendo della prigione l'oggetto delle sue analisi; sue e di una serie di altre discipline che in questo volume si è voluto tornare a intrecciare, in una prospettiva programmaticamente (dovremmo forse dire: utopisticamente) interdisciplinare. Ed ecco allora storici del pensiero e del diritto, politologi, giuristi, sociologi, geografi e filosofi - ma anche 'addetti ai lavori' - impegnati in uno sforzo comune volto a indagare e a riflettere sui modelli di società che, dal XVIII secolo a oggi, hanno ispirato concezioni del carcere molto lontane fra loro: da Beccaria e Bentham a Durkheim e Foucault, dalle idee-cardine del sistema penitenziario dell'Antico Regime sino al principio-guida dei nostri padri costituenti secondo cui le pene detentive debbono essere funzionali alla «rieducazione del condannato», al suo reinserimento nel contesto civile.

There are yet no reviews for this product.

Agenda 2019

Vetrina

La questione meridionale dell'università

di Mauro Fiorentino

Novità

 

 

Rivista Diritto e società


informazioni

Contatti e info