Carrello vuoto
 x 

La partecipazione popolare e la crisi della sovranità nel quadro euro-globale

Sottotitolo
Le sfide del multiculturalismo
Autori
C. Di Marco, F. Ricci (a cura di)
ISBN
978-88-9391-524-3
N. Pagine
XIV-280
Anno Pubbl.
2018
Collana
Fuori collana
Materia
Diritto dell'Unione europea
Product ISBN:  978-88-9391-524-3
17,10 €
Base price with tax
Base price 18,00 €
Modificatore prezzo variante:
Discount 0,90 €

In quest’opera, lo spettro dell’indagine scientifica sulle tematiche della partecipazione popolare (di per sé interdisciplinare), si espande e si collega a quelle del multiculturalismo. Oltre la grande attualità di queste ultime, infatti, i diritti umani (fra cui quello alla partecipazione dei singoli all’esercizio dei poteri pubblici), hanno dimensione universale. Ricorrono, inoltre, due importanti declinazioni europeiste: da un lato, quella che riguarda il rapporto multiculturalismo-partecipazione e, dall’altro, quella relativa al rapporto partecipazione-integrazione europea. Pertanto, il volume mostra via via come sia necessario riflettere sul nostro modo di parlare e di rappresentare la democrazia, per essere in grado di superare le dicotomie tra essere e dover essere, al fine di riconnettere l’autonomia e la diversità delle parti ad un senso e ad un progetto unitario. Sotto il profilo costituzionalista, il quadro attuale mostra, in tutta chiarezza, la persistente ambiguità del rapporto fra democrazia partecipativa e democrazia diretta, anche in relazione all’eredità lasciata dai dibattiti sulle riforme costituzionali, e segnatamente sul ruolo e sul futuro del sistema dei partiti politici.

 

 

Carlo Di Marco è Professore Aggregato di Diritto pubblico presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università degli studi di Teramo. È fondatore e presidente dell’Associazione culturale e di promozione sociale Demos, che in collaborazione con l’Ateneo, svolge azioni di formazione, informazione e organizzazione di pratiche sui temi della democrazia partecipativa dei beni comuni.

 

Fiammetta Ricci è Professore Associato di Filosofia politica presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università degli studi di Teramo, dove insegna Etica pubblica e Filosofia politica e interculturalità. È Direttrice del Centro Ricerche di Iconologia e Simbolica politica del Sacro (C.R.I.Si.S.) dell’Università di Teramo; Presidente dell’Istituto Italiano di Bioetica-Abruzzo; Coordinatrice della Scuola di Legalità dell’Università di Teramo.

There are yet no reviews for this product.

Agenda 2020

Novità

 

 

Rivista Diritto e società

Rivista Munus

informazioni

Contatti e info