Carrello vuoto
 x 

Nazionalità e nazionalismo in Spagna

Sottotitolo
Autonomie, federalismo e autodeterminazione
Autori
J. Solé Tura, a cura di M. Carrilo, M. Della Morte, M.A. Gliatta
ISBN
978-88-6342-944-2
N. Pagine
XLIV-212
Anno Pubbl.
2016
Collana
Università degli Studi del Molise - Dipartimento Giuridico - Traduzioni
Numero
1
Materia
Storia del diritto
Product ISBN:  978-88-6342-944-2
14,25 €
Base price with tax
Base price 15,00 €
Modificatore prezzo variante:
Discount 0,75 €

“Ha senso, da una prospettiva di sinistra, concepire il diritto di autodeterminazione come la possibilità di ogni comunità autonoma di proporre periodicamente – qualunque sia il quorum – la secessione dalla Spagna? È possibile che uno Stato democratico possa sopravvivere a questo costante pericolo di disintegrazione e a questa permanente pressione istituzionale?”

 

Jordi Solé Tura (Mollet del Vallès, 1930 – Barcellona, 2009).

È stato professore ordinario di Diritto costituzionale presso l’Università di Barcellona.

Membro della Commissione incaricata della redazione del progetto di Costituzione del 1978, in rappresentanza del Partito Comunista (PCE-PSUC).

Ministro della Culura nel Governo di Felipe González.

Traduttore delle opere di Gramsci in lingua spagnola.

Teorico e militante contro il regime franchista e sostenitore del progetto di decentramento politico in Spagna.

There are yet no reviews for this product.

Agenda 2020

Novità

 

 

Rivista Diritto e società

Rivista Munus

informazioni

Contatti e info