Carrello vuoto
 x 

Le parole della crisi, le politiche dopo la pandemia

Sottotitolo
Guida non emergenziale al post-Covid-19
Autori
M. Malvicini, T. Portaluri, A. Martinengo (a cura di)
ISBN
978-88-9391-868-8
N. Pagine
600
Anno Pubbl.
2020
Collana
Fuori collana
Materia
Diritto pubblico
Formato
Ebook

Lo scorso 11 marzo, l'Organizzazione Mondiale della Sanità ha dichiarato il Covid-19 una pandemia. Molti paesi hanno conseguentemente adottato o inasprito le misure di contenimento della mobilità e la sospensione delle attività produttive. Inevitabilmente, la crisi ha coinvolto la sfera economica, quella sociale, il mondo culturale e l'ambito politico-istituzionale, in alcuni casi esacerbando tendenze che erano presenti in nuce nella trama delle relazioni intersoggettive, altre volte lacerando le aspettative, i valori e le percezioni sui quali ciascuno di noi, e la comunità nel suo complesso, definisce e articola la propria esistenza.

Il CEST - Centro per l'Eccellenza e gli Studi Transdisciplinari, come associazione di studenti, dottorandi e giovani ricercatori, con diversi background, propone un volume che analizza, in chiave transdisciplinare, la pluralità dei possibili effetti dell'emergenza in corso e indica alcune linee direttrici per immaginare la sua gestione nei prossimi mesi, mediante un approccio specifico e originale: il libro è infatti il frutto della collaborazione tra giovani studiose e studiosi e figure autorevoli del dibattito culturale italiano e internazionale.

There are yet no reviews for this product.

Agenda 2021

Novità

 

 

Rivista Diritto e società

Rivista Munus

informazioni

Contatti e info